Scuola Intersezionale
di Escursionismo
"Lorenzo Frisone"
Attivitā di Alpinismo Giovanile

Gli Accompagnatori

Gli obiettivi principali del CAI sono quelli di diffondere la conoscenza e stimolare lo studio delle montagne e, soprattutto, attuare la difesa dell'ambiente naturale montano.
Per questo gli Accompagnatori di Alpinismo Giovanile si prefiggono dei diffondere fra i ragazzi le necessarie conoscenze tecniche e culturali, per consentire un genuino contatto con la natura ed una corretta frequentazione della montagna.

La montagna non č pericolosa: sono l'ignoranza, la mancanza di preparazione e l'incoscienza a renderla tale.

La montagna (come ogni altro ambiente naturale) č da affrontare solo conoscendo bene le leggi naturali che la governano, con un abbigliamento ed un'attrezzatura adeguata, un'alimentazione opportuna e ... tanta esperienza.

Ancora una volta un punto sul quale abbiamo deciso di incoraggiare i ragazzi č quello delle "gite per soli giovani", per dare a tutti l'emozione di  "fare da soli".
Vogliamo che i giovani maturino, sappiano reagire autonomamente agli imprevisti e si formino una propria personalitā.

Qualche sacrificio č necessario, anche se i genitori preferirebbero controllare personalmente i propri figli.
Vedrete che i loro visi felici, a fine gita, vi ricompenseranno per tutto questo!

Gli Accompagnatori della Sezione di Pordenone:

Alleris Pizzut A.N.A.G.
Sara Nespoli Remondi A.A.G.
Marina Chetti Pezzutto Aiuto A.A.G.
Emanuela Frontera Aiuto A.A.G.
Saul Gattel Aiuto A.A.G.
Loris Martin Aiuto A.A.G.
   

A.N.A.G.: Accompagnatore Nazionale Alpinismo Giovanile
A.A.G.: Accompagnatore Alpinismo Giovanile
Aiuto A.A.G.: Aiuto Accompagnatore Alpinismo Giovanile